2° GP DI MODENA CON AUTO A PEDALI

 

 

locandina-gp-modena22° GP DI MODENA CON AUTO A PEDALI, ISCRIZIONI ENTRO IL 31 LUGLIO

Proseguono i preparativi per il 2° Gran Premio di Modena di Formula Uno a Pedali per bambini, che si terrà sabato 12 settembre, dalle 10 alle 18, presso il Parco Novi Sad di Modena. La prima edizione della manifestazione fu ospitata al Museo Enzo Ferrari di Modena, con grande successo di presenze: proprio per questo si è scelto di riproporre l’evento in un luogo che potesse ospitare ancora più bambini.

L’iniziativa è organizzata da UispModena in collaborazione con l’Auto Pedal Club Italiano di Brescia, l’Associazione Eta Beta/in Movimento, e gode del Patrocinio del Comune di Modena e del contributo di BPER Banca, main sponsor dell’iniziativa.

Tutti i bambini dai 3 ai 12 anni potranno divertirsi e gareggiare in batterie diversificate a seconda dell’età. Le monoposto a pedali saranno disponibili in loco e all’interno del Parco Novi Sad saranno allestiti un circuito di gara, una pista per i bimbi più piccoli e un circuito di prova ed educazione stradale. Arricchirà l’evento una esposizione scenografica di fantastici mezzi a pedali e non solo, organizzata dal Prof. Sergio Lelli, socio del Circolo della Biella.

Sarà possibile iscriversi online fino al 31 luglio attraverso il sito www.gpmodena.it compilando l’apposito form. Si accetteranno iscrizioni anche sabato 12 settembre solo se dovessero rimanere dei posti disponibili. I bambini iscritti dovranno presentarsi con abbigliamento sportivo, scarpe ginniche, caschetto da bicicletta.

Il “motore” delle auto a pedali è a “propulsione muscolare umana” (Human Power Vehicle) quindi a tasso di inquinamento “zero”: un’auto ecologica molto salutare, soprattutto per le gambe e per lo spirito di chi le guida; siano essi grandi o piccini. Durante la manifestazione, che in caso di forte maltempo sarà rinviata,  saranno distribuiti gadget, premi e “patenti”.

Sponsor tecnici della manifestazione sono Gamberi promoregalo, La Mukkeria, Lugli e Mussini e ZataNet Agency. I premi saranno abbonamenti sportivi gentilmente messi a disposizione da Ginnastica Allegria San Faustino e PalaUisp. Media partner è Radio Stella.

Modena, 23 luglio 2015

 

Per info:

Dott.sa  Maja Argenziano per “2° GP con auto a pedali di Modena”

Mob. +393351807957

E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ; Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. "> Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.


 

Ci sono già grande attesa ed entusiasmo per il 2° Gran Premio di Modena di Formula Uno a Pedali per bambini, che si terrà sabato 12 settembre, dalle 10 alle 19, presso il Parco Novi Sad di Modena. La prima edizione della manifestazione fu ospitata al Museo Enzo Ferrari di Modena, con grande successo di presenze: proprio per questo si è scelto di riproporre l’evento in un luogo che potesse ospitare ancora più bambini.

L’iniziativa è organizzata da UispModena in collaborazione con l’Auto Pedal Club Italiano di Brescia, l’Associazione Eta Beta/in Movimento, e gode del Patrocinio del Comune di Modena e del contributo di BPER Banca, main sponsor dell’iniziativa.

Tutti i bambini dai 3 ai 12 anni potranno divertirsi e gareggiare in batterie diversificate a seconda dell’età. Le monoposto a pedali saranno disponibili in loco e all’interno del Parco Novi Sad saranno allestiti un circuito di gara, una pista per i bimbi più piccoli e un circuito di prova ed educazione stradale.

Sarà possibile iscriversi online fino al 30 giugno attraverso il  sito  www.gpmodena.it compilando l’apposito form. L’iscrizione sarà poi perfezionata col versamento di una quota di 5 euro il giorno della manifestazione. Si accetteranno iscrizioni anche sabato 12 settembre solo se dovessero rimanere dei posti disponibili. I bambini iscritti dovranno presentarsi con abbigliamento sportivo, scarpe ginniche, caschetto da bicicletta.

Il “motore” delle auto a pedali è a “propulsione muscolare umana” (Human Power Vehicle) quindi a tasso di inquinamento “zero”: un’auto ecologica molto salutare, soprattutto per le gambe e per lo spirito di chi le guida; siano essi grandi o piccini. Dal punto di vista culturale ed educativo, anche scolastico, la pratica di questo sport potrebbe diventare uno strumento altamente formativo per i giovanissimi, per iniziarli, entusiasmandoli, a un comportamento corretto alla guida di un’automobile “vera” a tutti gli effetti, e al futuro rispetto del Codice della Strada. Durante la manifestazione, che in caso di forte maltempo sarà rinviata,  saranno distribuiti gadget, premi e “patenti”.

«Le iniziative di questo genere promuovono la sana pratica dello sport, la sostenibilità dello sport “a pedali” e favoriscono l’aggregazione cittadina» è la dichiarazione dell’ Assessore allo Sport e Ambiente  Giulio Guerzoni, gradito ospite della conferenza stampa di presentazione.

 

Sponsor tecnici della manifestazione sono Gamberi, La Mukkeria, ZataNet. Media partner è Radio Stella.

 

Per info:

 

Dott.ssa Maja Argenziano
Comunicazione & Marketing
Mob. +393351807957